Milano Italia
+(39) 3407543647
arsene.duevi@gmail.com

Biography

Arsene Art

Breve Bibliografia

Arsene Duevi foto Paolo Terlizzi – sixhats studio

Arsene Duevi (Togo/Italia) è bassista, chitarrista, cantante, direttore di coro, compositore ed etnomusicologo, arrivato in Italia nel 2002 è oggi cittadino italiano. Considerato uno sciamano musicale, nel secondo disco a suo nome Haya – Inno alla Vita (Musicamorfosi 2016) presentato al Parco della Musica di Roma e al Blue Note di Milano canta in lingua Ewè, Italiano e Francese alternando rivisitazioni afro di brani di Fabrizio De Andrè e Boris Vian a brani originali con un preciso messaggio che arriva diretto dal sud del mondo: scegli la vita, non farti usare dai soldi, non darti per vinto, lasciati abbracciare, alzati, canta e fai sentire la tua voce in un mare di voci. Haya in Ewè significa “gioisci” ed è il suo nuovo emozionante Inno alla Vita.
Arsene ha cantato dal vivo a Rai Radio Uno (Sterenotte), Rai Radio Tre (Battiti e Piazza Verdi) e Radio Popolare.
Arsene è stato ospitato in prestigiosi palchi e festival: i Suoni delle Dolomiti, Mi.To (Settembre Musica) Auditorium Parco della Musica a Roma, Suoni Mobili, Atlantic Music Expo AME (Capo Verde), Blue Note Milano, Womad in Cile, Awa festival in Canada. Nell’anno 2019 Arsène DUEVI è stato tra i dieci finalisti dell’ambito premio Andrea Parodi tenutosi nell’auditorium del conservatorio di Cagliari. Ha ricevuto due nominazioni; il premio dei giovani in sala e il premio degli artisti in gara.

Definito dalla stampa internazionale ambasciatore della musica italiana, conduce vari progetti musicali:

  • Concerto in solo : Back to the roots
  • Tra cielo e terra; incontro tra l’Africa nera e il Jazz

Un incontro tra la musica nera dell’Africa occidentale e il jazz dei neri americani.

  • Nelle viscere italiane, Musiche tradizionali e di cantautori italiane con lo sguardo dell’Africa.( Pure Il concetto delle viscere italiane potrebbe essere trattato con la formula del workshop.)
  • Percorsi corali (Coro Racines noires.) dal 2002 per circa 150 persone di varie nazionalità che cantano le musiche originali scritte in lingue del Togo e con le poliritmie.
  • Seminari e workshop di piccoli e gran gruppi
  • Workshop di teambulding.
  • Flashsong; sessione di improvvisazione di massa
  • Festival musicale racines noires; viaggio musicale che si svolge in nei paesi dell’Ovest Africa. Benin, Togo e Ghana. Prima edizione 2019 con 85 coristi e musicisti italiani in tournée nei tre paesi.

Arsène DUEVI avendo un trascorso di anni di ricerca con i monaci del Togo, ha scritto anche innumerevoli canzoni sacre e propone anche dei workshop e concerti sulla musica sacra dell’Africa occidentale. Ha diretto un coro della cathedrale di Lomé per anni prima del suo arrivo in Italia nel 2002.